Compro oro: tutto quello che c’è da sapere in merito.

Valore dell’oro.

L’oro è definito bene rifugio perché è un metallo in grado di mantenere alto e fisso il suo valore, anche quando il mercato e l’economia sono in crisi. Tutti considerano l’oro un buon investimento, tanto che anche le potenze mondiali hanno delle riserve di oro. La quotazione ufficiale dell’oro è data dalla borsa di Londra. La quotazione cambia di continuo e i negozi di compro oro Roma non devono cambiarla continuamente, basta che sia in linea con i valori ufficiali.  La quotazione dell’oro, comunque, deve sempre essere esposta in modo chiaro per garantire la massima trasparenza. Chiunque dovesse entrare nel negozio di compro oro Roma sa quali son i termini della compravendita. Grazie ai siti internet, molti negozi di compro oro Roma danno la possibilità di fissare la quotazione ritenuta migliore: anche la quotazione dovesse cambiare, la transazione avviene secondo i termini prefissati.

Valutazione e pagamento.

In un negozio di compro oro Roma si possono portare tutti quegli oggetti realizzati in oro, argento o platino anche se rotti, fuori moda o danneggiati. Quello che importa al compro oro Roma non  il loro stato ma il peso e la caratura dell’oro. Il pagamento è immediato, senza inutili attese, e anche in contanti se si preferisce. Le operazioni di valutazione, come la pesatura, sono fatte a vista con una bilancia di precisione munita di sigilli dell’ufficio metrico per assicurare la massima precisione e onestà del compro oro Roma. Sono valutate da un esperto anche le eventuali pietre incastonate. Il negozio di compro oro Roma potrebbe accettare anche orologi vintage che stanno avendo un grande ritorno sul mercato.

Le norme anti riciclaggio.

Chi opera nel settore del compro oro Roma deve rispettare tutte le norme attualmente vigenti in materia di antiriciclaggio che obbligano a registrare ogni nuovo cliente. Il negozio di compro oro Roma registra anche i gioielli e sarebbe meglio accompagnarli con un documento che ne attesti la proprietà, come una fattura di vendita, al fine di accertare l’origine sicura dei preziosi.

Altri dettagli sono su www.comproorosangiovanni.it .